CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ristorni “congelati” in Ticino, ora si muovono i sindaci comaschi

Più informazioni su

Venerdì pomeriggio saranno alle scuole di Porlezza per mettere a punto un documento e la stretegia da seguire. Invito del primo cittadino del paese del Ceresio Erculiani dopo lo stop ad oltre 20 milioni di euro. Tutti assieme uniti per cercare di sbloccare la situazione. Scendono in campo i 160 sindaci del territorio lariano, su invito del primo cittadini di Porlezza Sergio Erculiani, per i soldi dei frontalieri bloccati dal Ticino. Preoccupazione e paura in aumento perchè i fondi – oltre 20 milioni di euro che servono ai vari comuni del territorio per opere viarie ed ordinaria amministrazione – sono tuttora fermi. Erculiani ha chiamato tutti a raccolta venerdì pomeriggio nella scuola di Porlezza: obiettivo mettere a punto un documento comune da spedire alle autorità svizzere. Intanto il Ministro degli Esteri Franco Frattini, che si è già mosso, si dice fiducioso ed ottimista per risolvere la questione a favore dei comuni italiani.

Più informazioni su