CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Già iniziati gli interrogatori a Roma. E venerdì tocca a Bressan

Più informazioni su

Settimana importante per il calcioscommesse: il Procuratore federale Palazzi stringe i tempi per cercare di arrivare ad una definizione di responsabilità. Atteso anche l'ex centrocampista lariano. “Sarà una settimana intensa”. Poche parole da parte del Procuratore federale Stefano Palazzi, ma che lasciano capire che si entra nel vivo, anche dal punto di vista sportivo, nell'inchiesta sul calcioscommesse. E stamane Palazzi ha già iniziato gli interrogatori di una lunga settimana, cruciale per possibili svolte nella vicenda. Tra i primi ad essere chiamati a Roma, alla Procura della Federcalcio, anche l'ex bomber azzurro Mauro Gibellini, ora direttore sportivo del Verona. Venerdì sarà la volta di Mauro Bressan e Carlo Gervasoni, due ex lariani coinvolti in questa inchiesta. Il primo è finito anche agli arresti domiciliari per 10 giorni nella sua casa di Cernobbio, poi è tornato libero. Si dice pronto a chiarire la sua posizione davanti a Palazzi:"Nulla da nascondere – rivela Bressan – e spiegherò tutto come ho già fatto con il giudice a Cremona".

Più informazioni su