CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Tar dà ragione a Bruni, in vigore l’ordinanza anti-schiamazzi

Più informazioni su

La decisione è arrivata oggi. Respinto ilo ricorso presentato da Confcommercio e da alcuni gestori di locali serali del centro che chiedevano di rivedere gli orari di chiusura. A breve i primi controlli. Ha ragione il Comune. L'ordinanza anti-movida resta valida a tutti gli effetti. A dirlo oggi il Tar della Lombardia (Tribunale amministrativo regionale) che ha rigettato la richiesta di sospensione avanzata dalla Confcommarcio lariana e da un gruppo di una quindicina di gestori. Chiedevano un ampliamento degli orari “restrittivi” decisi dal sindaco Bruni per la chiusura dei locali nel fine settimana, in particolare nel centro di Como: la una per il week-end, mezzanotte per il resto della setimana. Il Tar, nel rigettare il ricorso, avrebbe parlato di mancanza di motivazioni sufficienti. L'ordinanza di Bruni, dunque, resta valida a tutti gli effetti. E forse già da questo fine settimana inizieranno i controlli per verificare il rispetto.

Più informazioni su