CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, iscrizione senza fidejussione e il campionato è a rischio

Più informazioni su

La società lariana non ha dato la garanzia richiesta dalla Lega. La motivazione ufficiale:"Mancato perfezionamento di pianificate operazioni". La decisione della Covisoc entro una settimana. Iscrizione si, ma senza la richiesta fidejussione da 600.000 euro. E questo è un colpo di scena clamoroso per il Como che ora è tra le società a rischio per la prossima stagione anche se i dirigenti lariani hanno lavorato ieri fino a tarda ora per cercare di tamponare una situazione delicata. E dire che lo stesso presidente Di Bari fino a pochi giorni fa era stato perentorio:”Nessun problema per l'iscrizione e la garanzia richiesta (la fidejussione ndr). Siamo tranquilli…”. Ora, però, la situazione è più complicata del previsto. Il perchè non è stata presentata la fidejussione non è stato chiarito dai dirigenti. O meglio, sul sito internet della società, la spiegazione è stata la seguente:”Niente fidejussione a causa del mancato perfezionamento di pianificate operazioni finanziarie”. C'è, però, ancora tempo per correre ai ripari. Almeno fino all'8 luglio quando la Covisoc deciderà chi è iscritto al prossimo campionato di Lega Pro e chi no. Sicura, comunque, la penalizzazione di un punto per questa inosservanza.

Più informazioni su