CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tutti in moto per salutare Nadia ed oggi tocca allo scalatore

Più informazioni su

Ieri la toccante cerimonia a Montano Lucino per la 44enne morta settimana scorsa a Carate Urio. Tanti amici per l'ultimo saluto. Nel pomeriggio cerimonia a Prestino per il 42enne caduto nel burrone. Un crudele destino. Due giovani vite spezzate, entrambi con residenza a Montano Lucino. Nadia Pesola, 44enne, da poco tempo si era trasferita in paese e ieri l'intera comunità si è fermata per il suo funerale. La donna, grande appassionata di moto ed iscritta a due motoclub del territorio, è deceduta ad inizio settimana a Carate Urio: urto tremendo tra la sua Ducati ed un'auto in fase di svolta sulla Regina. Decesso sul colpo. A dare a lei l'ultimo saluto tanti amici ed appassionati, tutti rigorosamente in sella alla loro due ruote. Un modo per essere vicini a Nadia nell'ultimo viaggio.

Ed oggi ultimo saluto anche per Stefano Prestinari, 42enne di Prestino. Anche lui, però, da poco si era trasferito a Montano dove aveva la residenza. Il suo funerale alle 15,30 nella chiesa parrocchiale di Prestino dove abita la sua famiglia. Prestinari è caduto nel fine settimana in un burrone in Svizzera: stava scalando una parate rocciosa quando ha perso l'equilibrio.

Più informazioni su