CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Più sicurezza per le due ruote: torna la campagna Safe Summer

Più informazioni su

l'inziativa è volta a sensibilizzare i cittadini verso un agire responsabile alla guida. Linguaggio ironico per lo slogan, con l'immagine di un motociclista su una moto giocattolo, per sottolineare che: "la moto non è un gioco".

Troppi incidenti sulle strade, molti per distrazione o imprudenza di chi guida. Ecco perché, anche quest’anno, torna la campagna Safe Summer. Giunta alla quarta edizione, la campagna sociale è volta a sensibilizzare i cittadini verso un agire responsabile alla guida. L’edizione 2011 è promossa dalla Federazione Motociclistica Italiana che, con il contributo dell’Amministrazione Provinciale di Como, ha deciso di sottolineare in maniera ancora più forte l’importanza della sicurezza stradale su due ruote. “La moto non è pericolosa, ma pericoloso è chi ci sta sopra – ha detto Alessandro Lovati, presidente regionale della Federazione Motociclistica Italiana – questa iniziativa ha una sua importante tradizione e ci teniamo in modo particolare. Tutti i club motociclistici (34) parteciperanno al raduno dell’11 settembre, nel corso della giornata del motociclismo comasco. Il tema principale sarà appunto la sicurezza".

 

Quella curata dalla Provincia di Como è una campagna di prevenzione che non utilizza immagini o slogan scioccanti, ma con semplicità e con linguaggio ironico vuole sottolineare l’importanza della sicurezza su strada “Importante è rispettare l’altro sulla strada” ha aggiunto Claudio Comolli comandante della Polizia Locale e la comunicazione di Safe Summer verte sull’immagine di un motociclista su una moto giocattolo. Sottolineando così il concetto che la moto non è un gioco. I primi raduni quindi previsti per Safe summer 2011 saranno domenica 10 luglio in Piazza Cavour a Como, poi sabato 16 luglio, domenica 17 luglio e domenica 4 settembre. Conclusione della campagna  domenica 11 settembre.

Più informazioni su