CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Farmacista nei guai per la telecamera nella toilette: patteggia

Più informazioni su

La singolare vicenda approdata davanti al giudice di Como. Giancarlo Rivolta, di Luisago, ha scelto di chiudere la vicenda con 9 mesi sospesi. Era accusato di interferenza illecita nella vita privata. Una telecamera piazzata nella toilette del bagno, un'altra sul retro della farmacia. "Per verificare che nessuno portasse via nulla…", questa la sua spiegazione. Che, però, non è servita ad evitare una denuncia ed anche un patteggiamento della pena: 9 mesi, sospesi, per interferenza illecita nella vita privata. Il protagonista è il 50enne farmacista di Portichetto di Luisago Giancarlo Rivolta, denunciato quasi un anno fa dai carabinieri dopo la denuncia di tre dipendenti, allertate dal gestore del vicino bar che si è accorto della presenza di queste telecamere, posizionate senza dire niente a nessuno. La spiegazione del farmacista non sembra aver convinto molto la Procura che ha chiesto ed ottenuto per lui il processo. Nelle ultime ore la conclusione della vicenda davanti al Gup con il patteggiamento della pena. Delle tre dipendenti che lo hanno denunciato, due hanno insistito con le accuse. Una ha ritirato la denuncia ed è ritornata a lavorare da Rivolta.

Più informazioni su