CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tanti comaschi con il naso alla rete, il lungolago ormai pronto

Più informazioni su

Pensionati, ma anche nonne con nipotini al seguito: si fermano ad osservare il lavoro degli operai. Erba sintetica già posata, nelle ultime ore anche il sopralluogo di Gianluca Zambrotta. Tempi rispettati. Passano a piedi e si fermano. Oppure arrivano con la bicicletta. Naso alla rete per osservare a che punto è lo stato di avanzamento dei lavori sul lungolago di Como. Ormai finito l'intervento di posa dell'erba sintetica, restano solo da definire gli ultimi dettagli. Attesa e curiosità tra i comaschi che si "accalcano" in queste ore al cantiere. Non solo pensionati, ma anche mamme con figlie oppure le nonne con nipotini al seguito diretti ai giardini a lago. Tutti ad osservare e commentare. Più consensi che critiche anche perchè dopo anni di muro e cantiere, qualcosa si vede. Il verde dell'erba spicca appena si arriva in zona. Tempi più che rispettati: l'apertura ufficiale, la settimana prossima, sembra garantita. E nelle ultime ore anche il "padre" di questo lungolago aperto solo per la stagione estiva, il calciatore Gianluca Zambrotta, è arrivato a fare un sopralluogo. Ha constatato che tutto è stato fatto rispettando i tempi. "Sono contento, ora dobbiamo solo aprirlo. Il lago si vedrà, i comaschi possono stare tranquilli".

Più informazioni su