CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Magreglio: litigio in casa, prende la pistola e poi si spara al volto

Più informazioni su

Tragico gesto domenica sera in una abitazione del piccolo centro del triangolo lariano. Per il protagonista, 39 anni, non c'àè stato niente da fare. Carabinieri sul posto, la Procura ha deciso di non far svolgere l'autopsia. Un tragico gesto disperato: dopo un litigio con la moglie ha preso la pistola – di grosso calibro – che aveva in casa e si è sparato in volto. La donna sotto choc ha subito chiesto l'intervento del 118 anche se non c'è stato nulla da fare. Morto sul colpo per le gravissime ferite riportate. L'episodio domenica sera in una abitazione di Magreglio, triangolo lariano. La vittima aveva 39 anni. Ancora non fissata la data del funerale. La Procura di Como, accertate le cause del gesto da parte dei carabinieri, non ha disposto l'autopsia sulla salma.

Più informazioni su