CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tutta Cantù mobilitata per la finale di stasera: bandiere ovunque

Più informazioni su

Clinma di grande attesa nella città brianzola per la sfida di questa sera – la prima a Cucciago – contro la Montepaschi Siena. La certezza di coach Trinchieri:"Quello che ci manca ce lo darà il nostro pubblico meraviglioso…". Una intera città che cerca di “spingere” la sua squadra. Già ammirevole ad essere arrivata fin qui, così in alto. Cantù vive ore di febbrile attesa per gare3 della finale scudetto che si svolgerà stasera alla Ngc Arena di Cucciago. Gremita in ogni ordine di posti. Piena come un uovo. Tanto che l'auspicio di coach Trinchieri può davvero diventare realtà:”Ci porterà avanti il nostro pubblico, il nostro tifo. Noi abbiamo capito di avere nelle gambe 30 minuti al top, testa a testa con Siena. Il resto ce lo metterà il Pianella”. Un lapsus anche se non voluto anche perchè la nuova denominazione del palasport di Cucciago è ora Ngc Arena. Ma per tutti i canturini resta il Pianella e basta.

Ed intanto in queste ore sono già andate a ruba le 3.000 bandiere che Eagles e comune di Cantù hanno realizzato per l'occasione, la prima delle partite della finale davanti al pubblico di Cucciago. I canturini che le hanno prese le hanno subito messe su finestre e balconi. Segni di vicinanza alla Bennet a poche ore da una gara che lo stesso Trinchieri non esita a definire “cruciale” per il futuro di questa finalissima.

Più informazioni su