CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Turisti in arrivo sul Lario, rafforzato il servizio di guardia medica

Più informazioni su

Dal primo di luglio offerta ampliata per garantire la copertura di tutto il territorio alle persone presenti. Il dettaglio dei centri convenzionati e dei numeri da comporre per le urgenze notturne e nei giorni festivi. Con l’arrivo dell’estate si pensa anche alla salute dei turisti in visita sul Lario, ecco perché, come ogni anno, riprende il servizio di Guardia medica turistica da parte della Asl. L’assistenza sanitaria ai villeggianti nelle località turistiche della nostra provincia sarà attiva dall’inizio di luglio a fine agosto. Il servizio è riservato ai turisti, è gratuito e garantisce le prestazioni e prescrizioni previste dalla convenzione per la medicina generale (visite, prescrizioni, certificazioni). Le visite domiciliari, invece, vanno richieste nell’orario di ambulatorio. Le sedi a Bellagio, nel Distretto di Como; a Lanzo Intelvi, Menaggio, Ossuccio, Porlezza, San Fedele Intelvi e Tremezzo, Dongo e Domaso nel Distretto Medio-alto Lario;  ad Asso, Barni, Caglio, Canzo, Civenna, Lasnigo, Magreglio, Rezzago, Sormano e Valbrona  per i turisti presenti nel distretto Brianza.

Per le urgenze dalle ore 20 alle ore 8 dei giorni feriali, dalle ore 8 del sabato alle ore 8 del lunedì o del giorno successivo al festivo, è in funzione il Servizio di continuità assistenziale (Guardia Medica) notturno, festivo e prefestivo, che risponde al numero unico 840 000 661. Per le emergenze 24 ore su 24 il Servizio Sanitario Urgenza / Emergenza "118".

Più informazioni su