CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Movida di Cantù, resta tutto invariato:”Como troppo restrittiva”

Più informazioni su

Critiche all'ordinanza del sindaco Bruni da parte dell'assessore alla sicurezza della città brianzola Lapenna. "Nessuna variazione anche se sono pronti due regolamenti per gestori e residenti". “A Como troppo restrittivi: e poi non mi sembra giusto far differenze tra locali del centro e quelli della periferia”. A dare un'altra bordata all'ordinanza del sindaco Stefano Bruni è l'assessore alla sicurezza del comune di Cantù Antonio Lapenna, uno che nella città del mobile è conosciuto per la sua severità ed intransigenza. E che ribadisce come a Cantù quest'estate resterà tutto invariato: chiusura alla una dei locali in settimana, alle due nel fine settimana. Ma con regolamenti precisi, da rispettare, per gestori e clienti da una parte e residenti dall'altra. In vigore anche l'ordinanza che prevede multe fino a 450 euro per chi esce dal locale con una bottiglia o un bicchiere dopo le 22. Si può consumare, ma solo all'interno.

A Como, vale la pena ricordarlo, l'ordinanza di Bruni firmata lunedì prevede la chiusura alla mezzanotte in settimana, alla una in tutti i locali del centro storico nei fine settimana (mentre la deroga è alle due per chi è fuori dalla cerchia del centro).

Più informazioni su