CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Deruba il nonno utilizzando suo nipote: comasco finisce in cella

Più informazioni su

Per la Procura di Como avrebbe utilizzato questo sistema per farsi consegnare ripetutamenmte denaro: quasi 5.000 euro in quattro mesi. Acquistati giochi e prodotti elettronici per poter giocare con il piccolo. Viene interrogato oggi, al Bassone, il 42enne comasco Luca Colombo, residente in via Torno, arrestato dalla polizia con l'accusa di furto aggravato. Sarà il giudice Alessandro Bianchi, lo stesso che ha emesso l'ordinanza a suo carico, ad interrogarlo in cella: l'uomo è accusato di aver utilizzato un bambino di appena 10 anni, suo vicino di casa, per chiedere ripetutamente soldi al nonno ed a farseli poi consegnare. Con quei soldi – oltre 5.000 euro in quattro mesi secondo la Procura di Como che ha chiesto il suo fermo – Colombo avrebbe poi acquistati giochi e prodotti informatici, parte dei quali utilizzati anche dal bambino. Il 42enne finito al Bassone era già agli arresti domiciliari per scontare una condanna a quattro mesi per furto. Il legale di Colombo è intenzionato a chiedere al giudice una misura restrittiva meno pesante per lui.

Più informazioni su