CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, rabbia di Confcommercio dopo l’ordinanza sulla movida

Più informazioni su

L'associazione di categoria resta di stucco di fronte all'ormai imminente provvedimento del sindaco. Lunedì la firma prevista. Domani riunione d'urgenza per affrontare l'argomento. Gli orari di stop non piacciono. L'ordinanza sulla movida di Como è ormai pronta. Ma continua a dividere. Da una parte il comune ed il sindaco Stefano Bruni che la firmerà, come annunciato ieri, proprio lunedì prossimo. Il primo cittadino, che aveva già ipotizzato nelle scorse settimane una chiusura alla una per i locali del centro storico nei fine settimana (le due per quelli in periferia ndr), ha spiegato che questa decisione è un punto di mediazione tra esigenze dei residenti e quelle dei gestori dei locali. Lo stop alle attività è previsto alla mezzanotte negli altri giorni, dalla domenica al giovedì.

Ma Confcommercio dice no. Rabbia e voglia di far sentire la sua voce. Per questo il direttivo provinciale ha già convocato una riunione urgente per domani per affrontare l'argomento. Il comitato dei residenti del centro storico, invece, si dice soddisfatto di questa soluzione e degli orari di chiusura dei vari locali. Anche se i disagi maggiori, a volte, arrivano proprio dai clienti che stazionano all'esterno anche con le saracinesche abbassate.

Più informazioni su