CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Sant’Anna, caos in vista per il part-time e straordinari bloccati

Più informazioni su

Dipendenti e sindacati annunciano lo stato di agitazione. Ora scatta la mediazione del Prefetto per cercare di trovare una intesa. Il rischio è di far saltare visite ed esami in tutte le strutture dell'azienda. Agitazione. E possibili disagi per chi deve fare visite o esami in questi giorni al Sant'Anna. Al momento, vale la pena precisarlo, è tutto sulla carta. Le ripercussioni, se ci saranno, solo dalla prossima settimana. Dipendenti del Sant'Anna e sindacati hanno proclamato lo stato di agitazione per il lavoro part-time delle donne, chiesto e non concesso dalla direzione dell'azienda al personale femminile. Da qui la ferma protesta di tutti i dipendenti che hanno annunciato il blocco degli straordinari. Che tradotto in parole semplici vuole dire anche caos per esami e visite già in programma in tutte le strutture del Sant'Anna, non solo a San Fermo. Ma prima di sapere se saranno disagi, ecco che scatta la mediazione – così come previsto dalla legge – del Prefetto di Como Michele Tortora. A lui spedita la richiesta dei sindacati di astenersi dagli straordinari. Ora Tortora ha 48 ore di tempo per convocare le parti e cercare una intesa. Poi si che, se non ci sarà accordo, potrà essere protesta con ripercussioni sugli utenti.

Più informazioni su