CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Papà Luciano fa un appello per il ritorno a casa del figlio Nicola

Più informazioni su

L'uomo incontra la stampa in serata per cercare di far arrivare la sua voce al ragazzino di Locate Varesino che manca da casa da ormai sei giorni. L'ipotesi investigativa: potrebbe essersi rifugiato a Milano in zona stazione.

Adesso parla papà Luciano. Sarà lui in serata a parlare davanti ai cronisti che da ormai diversi giorni stanno assediando la casa di Locate Varesino e tutto il paese della bassa comasca. Per avere notizie del ragazzino Nicola Tavaglione, 14 anni a fine mese, scomparso da casa da ormai sei gorni. Sarà il genitore, infati, a lanciare un ultimo appello al figlio dopo quelli dei giorni scorsi di mamma e zia. Nella speranza di poter far arrivare la sua voce e convincere il figlio, probabilmente alle prese con qualche disagio scolastico, a rientrare a casa.

In queste ore, intanto, le ipotesi investigative della Procura di Como e dei carabinieri portano ad indagare nella zona di Milano più che a Locate Varesino dove si è cercato fino a ieri. Il giovane potrebbe essere andato nel capoluogo dopo il litigio avvenuto a scuola settimana scorsa e lì potrebbe nascondersi da qualche parte. Forse vicino alla stazione, forse con la complicità di qualcuno.

Più informazioni su