CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

A Locate angoscia senza fine: Nicola è fuggito con un treno?

Più informazioni su

E' questa la nuova pista seguita con attenzione dalle forze dell'ordine per risalire al ragazzino di 14 anni, allontanatosi da casa mercoledì scorso. Ormai cinque notti senza di lui ed i genitori sono davvero preoccupati. E con oggi fanno sei. Sesto giorno di angoscia senza fine e di ricerche per Nicola Tavaglione, il ragazzino 14enne di Locate Varesino che si è allontanato da mercoledì scorso dopo la scuola e non è più rientrato a casa. Dove è andato ? I genitori e le forze dell'ordine non sanno più cosa pensare e dove cercarlo. Hanno setacciato palmo a palmo il Parco Pineta – dove sabato c'è stata una segnalazione di una possibile sua presenza – ed anche il paese a confine tra Como e Varese. Le zone adiacenti, ritrovi, anfratti, possibili nascondigli. Niente di niente. Del ragazzino nessuna traccia al momento. Anche se ora si sta seguendo (vedi precedente lancio) la pista della scomparsa con il treno. Si, perchè mercoledì scorso – proprio il giorno della scomparsa – il ragazzo è stato visto su una panchina della stazione del paese. Un solo fotogramma, ma abbastanza nitido da poterlo identificare. Poi più nulla. Nessuna certezza che è salito su un treno ed in quale direzione. Da chi ? E con quali soldi è riuscito a resistere per cinque giorni lontano da casa ? Papà e mamma, intanto, hanno deciso di chiudersi nel silenzio in attesa di qualche notizia. Nessun commento con la stampa dopo gli appelli, drammatici, già lanciati nei giorni scorsi.

Più informazioni su