CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Una dolce notte di Cantù: si è risveglia con la finale scudetto!

Più informazioni su

Mancava da 30 anni esatti. I ragazzi di Trinchieri hanno fatto il miracolo ieri sera a Milano: sbancato il Forum, ora l'atto conclusivo con Siena, una vera corazzata. Partita sempre controllata dai brianzoli, reattivi fin da subito. Ma che bel risveglio. Cantù apre gli occhi e si gusta la finale scudetto del basket maschile. Un traguardo quasi storico per i brianzoli di coach Trinchieri che ieri sera, ben differenti dalla squadra vista venerdì sera, hanno sbancato il Forum di Milano in gara4 della semifinale scudetto: 62 – 74 il punteggio finale. E così la Bennet va in finale dove trova lo scoglio più duro, la corazzata Montepaschi Siena. Si parte già sabato prossimo: serie lunga, ma con grande emozione. "Esserci per noi è un successo", spiega un euforico presidente Corrado. ED ha ragione. La piccola Cantù si è sbarazzata della grande Milano in una avvincente semifinale, chiusa sul 3-1.

Ieri sera i brianzoli hanno dominato fin dall'avvio. Squadra reattiva, ben diversa da quella molle di venerdì in gara3. E per l'Armani è stata subito dura. Mazarino si è riscattato, i compagni lo hanno seguito. Trinchieri si è sgolato, ma ne è valsa la pena. Tifosi entusiasti sugli spalti dell'impianto milanese. Dopo 30 anni esatti è di nuovo finale scudetto: l'ultima volta, 1981, con Valerio Bianchini e la sua Squibb che poi ha battuto la Sinudyne Bologna conquistando il tricolore. Curiosità: anche allora, in semifinale, Cantù aveva fatto fuori Milano.

Più informazioni su