CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, cercano di prendere i soldi dal parchimetri: presi subito!

Più informazioni su

E' successo la notte scorsa nella zona del Tribunale cittadino, largo Spallino. Due rumeni in manette, sospettati anche di altri colpi simili negli ultimi mesi. Un complice denunciato: li aspettava in auto. Li ha notati per primo un addetto della Como servizi urbani impegnati in un controllo notturno. Armeggiavano, con torcia e cacciaviti, al parcometro di largo Spallino a Como, ad un passo dal tribunale cittadino. La segnalazione al 113 è stata immediata ed una pattuglia della Volante è arrivata subito in posto. Loro due hanno cercato di dileguarsi a piedi verso piazza Vittoria: presi subito con in mano gli attrezzi per lo scasso. Tentato, ma non riuscito anche se il parcometro è stato danneggiato nella serratura del vano cassa: volevano portare via i soldi all'interno anche se la Como servizi urbani, la società che li gestisce, ogni giorno li svuota per evitare la tentazione dei ladri. Ma loro due, rumeni di 22 e 23 anni, non lo sapevano. E pensavano di trovare monetine all'interno. Portati in Questura, i due avrebbero fatto davanti ai poliziotti anche parziali ammissioni: entrambi arrestati.

I rumeni hanno fatto ritrovare l'auto – una Fiat Bravo – con la quale erano arrivati a Como da Vigevano dove risultano abitare. Sulla vettura, ad attenderli, in via Italia Libera, un complice, connazionale di 22 anni: quando gli agenti sono arrivati era sull'auto con un vistoso coltello da cucina e diversi arnesi per lo scasso. Per lui la denuncia a piede libero, gli altri due sono finiti in carcere per furto aggravato in attesa del processo con rito direttissimo al Tribunale. Polizia e Como servizi urbani impegnati a far luce anche su altri colpi simili avvenuti negli ultimi mesi a Como: almeno una decina i parcometri danneggiati, stesse modalità. Non è escluso che possa trattarsi della stessa banda Il danno maggiore, secondo la società che ne cura l'installazione (la Como servizi urbani) è legato proprio al ripristino delle macchinette danneggiate: mediamente almeno 500 euro per ogni parcometro preso di mira.

Più informazioni su