CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ca d’Industria, cresce la tensione: due minacciano di lasciare

Più informazioni su

Romolo Vivarelli se la prende con il presidente Pellegrino ed annuncia di dimettersi settimana prossima. Un altro del consiglio di amministrazione lascia. L'amarezza del direttore generale Antinozzi. Il clima si fa pesante alla Cà d'Industria. Le polemiche non sembrano voler cessare in queste ore dopo il botta e risposta di ieri tra Romolo Vivarelli, consigliere di amministrazione della Fondazione, e Domenico Pellegrino, il presidente dell'Ente. Ed oggi è ancora Vivarelli a rincarare la dose con un comunicato stampa nel quale attacca proprio Pellegrino per le sue dichiarazioni di ieri. E lo accusa di aver detto cose non vere sulla sua partecipazione al Consiglio di amministrazione del 31 maggio scorso:”Non ero presente – come sostiene Pellegrino – scrive Vivarelli e non ho mai dichiarato che avrei voluto prendere il suo posto. Non sono assolutamente interessato a questa prospettiva tanto è vero – conclude – che lunedì depositerò le mie dimissioni dal consiglio”. Cosa che oggi avrebbe annunciato anche un altro componente del consiglio, Franco Mercuri facendo salire a tre il numero di consiglieri dimissionari.

“Mi amareggia questa cosa – spiega il direttore generale della Cà d'Industria Roberto Antinozzi -. Avrei preferito maggiore compattezza in questo momento delicato: fossi in loro ci ripenserei”.

Più informazioni su