CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ancora angoscia a Locate per il ragazzino scomparso da casa

Più informazioni su

Più di 48 ore senza notizie per la famiglia di Nicola Tavaglione, 14 anni. Da mercoledì non si è visto dopo una nota rimediata in classe ed il richiamo del professore. Diffuse centinaia di sue foto in tutta la zona. Lo cercano ancora. Tra Locate ed i paesi vicini. Ore di forte apprensione per le sorti di Nicola Tavaglione, 14 anni, scomparso da casa da mercoledì in serata. I genitori hanno confermato, nella denuncia presentata dai carabinieri, di non averlo visto rientrare a casa dopo la scuola. Nessuna telefonata, cellulare spento. Ed impossibilità a risalire a lui nonostante gli appelli dei genitori. Mobilitati anche gli amici, i compagni di scuola. E proprio a scuola sarebbe da ricercare il motivo che potrebbe avergli fatto prendere questa decisione di non rientrare: forse per il timore di qualche sgridata dei genitori per una nota presa quel giorno della scomparsa in seguito ad un litigio con un compagno. Ipotesi, anche se la certezza non c'è. Ma la mamma sembra abbastanza sicura di questo. La stessa donna che ora gli lancia un appello accorato:"Nicola, ti prego, lascia stare tutto quello che è successo. E torna a casa, per favore…". Perchè per lei ed il marito le ore sembrano passare veloci. Come pure le giornate, sempre più cariche di angoscia. Intanto di Nicola diffuse centinaia di foto in tutta la zona: della sua immagine è pieno il paese e pure quelli vicini. Chi può avere informazioni utili si può rivolgere anche ai carabinieri.

Più informazioni su