CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Litiga a scuola ed il prof lo “richiama”: è scomparso da 48 ore!

Più informazioni su

Ore di angoscia per le sorti di un ragazzino 14enne di Locate Varesino. I genitori lanciano l'appello per il suo ritorno a casa. La mamma lo invita a dimenticare quello che è successo. Indossava jeans ed una felpa. Manca da casa da mercoledì. Ormai sono 48 ore di ansia e di angoscia per i famigliari di Nicola Tavaglione, 14 anni, di Locate Varesino. Un ragazzino che si è allontanato volontariamente mercoledì dopo la scuola, pare, dopo un diverbio con un compagno. Una lite che avrebbe spinto un professore a chiedere al giovane di presentarsi lunedì prossimo, alla ripresa delle lezioni, assieme ai genitori. Questo potrebbe aver provocato nel giovane un forte choc emotivo, tanto da non presentarsi a casa. Ora i genitori lo stanno cercando e lanciano anche dei disperati e drammatici appelli di presentarsi a casa e di lasciare perdere quello che è successo. La mamma soprattutto, in lacrime, chiede a Nicola di ritornare a casa. Chi ha notizie può mettersi in contatto con i genitori ( 347/7455080), oppure ovviamente si può dare comunicazione ai carabinieri di Mozzate o di Cantù. Nicola indossava jeans ed una felpa al momento della scomparsa.

Più informazioni su