CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Bennet ad un passo dalla finale:”Il nostro marchio sulla serie…”

Più informazioni su

Felice il coach Andrea Trinchieri dopo il sucesso di ieri sera in gara2 con Milano. Rende merito ai suoi ragazzi per la prestazione fornita:"Grande difesa con il sacrificio di tutti". E poi uno sguardo al futuro. Felice e stremato. Ma ancora con la lucidità e la voce per esaminare il successo della sua Bennet ieri sera a Cucciago in gara2 della semifinale play-off con Milano. Ora sul 2-0 nella serie (70 – 64 ieri sera, vedi lancio precedente) e con la possibilità concreta – domani sera – di chiudere il discorso per il passaggio alla finalissima. Andrea Trinchieri, il giorno dopo l'ennesimo trionfo sull'Armani, si concentra prima sui meritid ei suoi ragazzi:”Grande difesa con il sacrificio di tutti e poi bravi ai rimbalzi. Le chiavi del nostro successo sono qui. Certo – prosegue – alla fine abbiamo un po' faticato per portarla a casa, ma loro hanno fatto un lavoro pazzesco costringendoci a fermarci in attacco. Pochi tiri e fatti male. Ma essere riusciti a vincere è un lusso: chi può permettersi di avere una difesa che ti permette anche di sbagliare tanto in attacco?”. Una domanda che ha una sola risposta: questa straordinaria bennet plasmata dallo stesso Trinchieri.

Ora il coach sa che Cantù ha davvero in mano le chiavi per il passaggio ala finale. Tutto dipende dai brianzoli e dalle loro qualità:”Abbiamo impresso un marchio a questa serie – precisa il tecnico della formazione brianzola – e questo è davvero notevole. Perchè ora Milano deve venire a Cantù a giocare l'eventuale bella. E le prospettive sono davvero differenti rispetto a qualche giorno fa…”.

Più informazioni su