CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

A Como ora il Comune dichiara guerra ai “morosi” della mensa

Più informazioni su

Linea dure da parte di Palazzo Cernezzi dopo i mancati introiti di questi anni. Da settembre, dunque, linea dura di cui ne risentiranno gli alunni: se i genitori non pagano, niente pasto a mezzogiorno per i piccoli. Il comune di Como ha deciso di adottare la linea dura: niente mensa agli alunni se i genitori non pagano il servizio. La conferma arriva da Palazzo Cernezzi. Dal prossimo mese di settembre, infatti, non ci saranno pasti a chi non è in regola con il pagamento. Dal 2003 ad oggi, infatti, le casse comunale hanno avuto un mancato introito pari a 340.000 euro proprio per i morosi della refezione scolastica.

Più informazioni su