CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Esce dai domiciliari per andare a bere al bar: finisce in carcere

Più informazioni su

La protagonista è una giovane donna albanese, cui oggi il giudice ha revocato questo beneficio infliggendogli nove mesi di reclusione. E' finita al Bassone. Era uscita da casa assieme al figlio di pochi anni. Doveva restare a casa agli arresti domiciliari. Se n'è andata al vicino bar assieme al figlio di pochi anni. E lì l'hanno trovata gli agenti della squadra volante della Questura. Inevitabile l'arresto, ieri pomeriggio in via Varesina a Rebbio per una giovane albanese, Mimosa Mushi, accusata di evasione dagli arresti domiciliari. Oggi, in Tribunale a Como, la donna è stata condannata dal giudice monocratico a 9 mesi di reclusione. Revocati per lei i benefici dei domiciliari, è stata subito portata in carcere.

Più informazioni su