CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La musica dei Beatles al Bassone per un pomeriggio diverso.

Più informazioni su

Ieri il concerto per i circa centocinquanta detenuti del carcere comasco. A portare una ventata di allegria il gruppo dei Beatland. I quattro musicisti hanno proposto il repertorio del quartetto di Liverpool. Pomeriggio diverso per circa centocinquanta detenuti del Bassone. A portare una ventata di allegria il gruppo dei Beatland. I quattro musicisti hanno proposto il repertorio dei Beatles in un crescendo di interesse da parte del pubblico che ha partecipato con applausi e urla di approvazione. Il concerto si è protratto per più del tempo previsto, dato anche l’entusiasmo dei partecipanti, che scandivano il tempo dei diversi brani presentati con il battito delle mani.

Anche un breve, ma intenso, fuoriprogramma ha accresciuto l’interesse e l’approvazione dei convenuti, quando un detenuto è salito sul palco e ha chiesto di poter suonare insieme al gruppo. La performance, peraltro ben riuscita, ha suscitato da parte di tutti i compagni dell’improvvisato “quinto Beatle” una grande gioia, espressa con moltissimi applausi.

Il quartetto, che da molti anni ripercorre le musiche dei ragazzi di Liverpool, si è detto soddisfatto dello spettacolo: “La gioia e la carica che ho provato qui è qualcosa di unico” ha detto uno di loro andandosene. E l’espressione sul viso di tutti lasciava intendere che il suo pensiero fosse condiviso da ciascuno.

Più informazioni su