CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La rassicurazione del Questore:”Sempre più vicini ai comaschi”

Più informazioni su

Così il numero uno della polizia oggi alla tradizionale festa del corpo ai giardini a lago. Preoccupa la diffusione della droga ed anche la criminalità. I datù più significativi. E poi tanti premi per gli agenti. Sempre in prima fila per dare sicurezza ai comaschi. Lo ha assicurato questa mattina il Questore di Como, Massimo Mazza, alla tradizionale festa della polizia ai giardini a lago, anticipata dall'inno nazionale suonato dagli allievi del Conservatorio in occasione dei 150 anni. Sicurezza da dare ai comaschi che chiedono alla polizia di essere sempre vicina. "I dati ci dicono che in reati più brutti, quelli contro famiglie ed proprietà, sono in calo tra le mura domestiche. Come pure tutti gli altri reati gravi, dagli omicidi alle aggressioni. "E' chiaro che non possimo dire di aver reso una provincia sicura, ma ci staimo impegnando tanto".

Preoccupa – e molto – la diffusione della droga in tutta la provincia. Tanti i ragazzi fermatri, oltre 430 patenti portate via nel 2010 dalla polstrada e dalla Volante. Mazza si è rivolto in particolare ai ragazzi presenti, ai giovani. Parole forti le sue per le future generazioni:"Devono riscoprire la cultura della legalità visto che le infiltrazioni delle organizzazioni fanno paura".

Meno richieste di intervento: 36.338 in un anno, il 2011, rispetto alle oltre 44.000 dell'anno precedente. Ma i dati della polizia oggi sono stati anche altri. Dagli oltre 15.000 passaporti rilanciati .- ora anche con procedura on line per prenotare l'appuntamento senza code alle patenti ritirate per stato dio ebbrezza 229, multe per quasi 2 milioni die uro per varie irregolarità sulla strada. Calo dei reati più gravi come omicidi, lesioni, violenze sessuali e stalking. Il reato è in deciso calo.

Più informazioni su