CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Prima insulti su Facebook e poi le botte al parco: sette nei guai

Più informazioni su

Si tratta di minorenni di Erba, Lipomo, Albese e Lambrugo, protagonisti di uno sconcertante episodio avvenuto a Tavernerio in pieno giorno. Sul popolare social network si sarebbero pesantemente apostrofati. L'episodio è davvero sconcertante: una rissa, con calci e pugni, in pieno giorno al parco di via Risorgimento a Tavernerio. I protagonisti sono tutti minorenni: ragazzi di Erba, Lipomo, Lambrugo ed Albese con età tra i 15 ed i 17 anni. Tutti poi rintracciati dalla polizia e denunciati al Tribunale dei minori di Milano per competenza: sette in tutto. In questa spedizione punitiva, avvenuta a Tavernerio, un ragazzino di Lipomo è rimasto ferito alla testa e poi ricoverato in ospedale per essere medicato. Trattenuto in osservazione dai medici anche se non è grave. Da quanto gli agenti hanno potuto ricostruire, tutto sarebbe nato da insulti pesanti che i protagonisti si sono scambiati via Facebook nei giorni precedenti.

Più informazioni su