CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Giochi della gioventù, domani finali al centro sportivo di Cantù

Più informazioni su

Impegnati ben 39 istituti con 950 alunni nelle varie discipline. Oggi la presentazione con il presidente provinciale del Coni Alberto Botta che ha ringraziato anche gli insegnanti:"Ora insegnano davvero". Ben 42 istituti, 113 classi e ben 2489 studenti. Sonoi numeri dei Giochi della Gioventù 2011 della Provincia di Como che si concludono domani al centro sportivo di Cantù con l'atto finale. “Si tratta di circa l’ottanta per cento degli Istituti della provincia” ha sottolineato il presidente del Comitato Provinciale del CONI, Alberto Botta, nel corso della conferenza stampa di presentazione della giornata finale – In questo evento conclusivo saranno impegnati 39 istituti e circa 950 alunni delle prime classi della scuola media, ai quali si rivolge la manifestazione. “La scelta di Cantù è dovuta a molteplici fattori – ha detto Botta –. Anzitutto la particolare struttura con il campo sterrato, che permette l’allestimento delle diverse gare e la partecipazione contemporanea dei quasi mille finalisti. Senza dimenticare le due società locali che sostengono l’iniziativa: la Polisportiva San Marco per l’atletica e l’A. C. San Paolo per il minivolley”.  A contendersi i primi sei posti saranno le intere classi. Tra le gare in programma un torneo di minivolley, un percorso ad ostacoli, due staffette e il lancio del vortex. Botta si è anche detto soddisfatto del salto qualitativo dimostrato dai docenti che ”non si limitano più a far giocare i ragazzi, come facevano molti anni fa, ma insegnano davvero i fondamenti delle discipline sportive”.

Più informazioni su