CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

In campo tanti campioni per sostenere la battaglia di Borgonovo

Più informazioni su

Presentata oggi l'iniziativa che scatta settimana prossima a Milano e poi tocca anche Brescia e Como. Al Sinigaglia appuntamento per il 31 maggio. Tutto il ricavato alla Fondazione dell'ex bomber. Centosei giocatori ex professionisti di A e B, otto squadre: si sfideranno in tre tappe – a Milano, Brescia e Como – per supportare la battaglia di Stefano Borgonovo contro la temibile Sla, la Sclerosi laterale amiotrofica che lo ha ridotto sulla sedia a rotelle dopo una carriera da protagonista sui campi. Oggi a Milano, sede della Regione, la presentazione ufficiale della manifestazione che scatterà martedì prossimo, 24 magio, a Milano. Il 26 le partite allo stadio Rigamenti di Brescia ed il 312 al Sinigaglia. Poi le finali in Brianza, sede ancora da scegliere. Ognuna di queste formazioni verserà un contributo di iscrizione per un totale di 100.000 euro. E l'intero ricavato andrà ala Fondazione di Borgonovo. Oggi, a supportare la presentazione, è intervenuta la moglie Chantal che ha ricordato i tanti progetti portati avanti dalla loro associazione. In ogni tappa, dunque anche a Como, sarà organizzato un torneo riservato ai ragazzi delle scuole calcio nati nel 2003. Tra coloro che hanno dato la loro adesione anche Franco Baresi, Maurizio Ganz, Pietro Vierchowod e Daniele Massaro.

Più informazioni su