CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

5 anni di cella per le coltellate alla moglie che lo voleva lasciare

Più informazioni su

Il patteggiamento è stato ratificato oggi in Tribunale a Como dal giudice Nicoletta Cremona. L'episodio è avvenuto a febbraio a Casnate: la donna voleva separarsi, lui l'ha colpita in più punti. Patteggiamento: 5 anni di reclusione. Tutti da fare in carcere. La ratifica è stata fatta questa mattina dal Gup di Como Nicoletta Cremona per il 28enne africano del Burkina Faso Bance Hbdoulaye che lo scorso mese di febbraio ha aggredito e ferito con un coltello la moglie, connazionale e coetanea. L'episodio nella corte di Casnate dove la coppia abita. L'ha mandata in ospedale dopo averle inferto diversi colpi al volto, all'addome ed al fianco. Il tutto perchè la donna aveva intenzione di separarsi dopo che lui avrebbe voluto un'altra moglie al suo fianco. Bigamia consentita in Africa, non certo in Italia.

Hbdoulaye, tuttora in carcere, si è subito pentito del gesto, fatto davanti alla figlia della coppia. Ma il tardivo pentimento non gli ha evitato di uscire dal carcere. Il giudice Cremona ha anche respinto la richiesta del legale dell'uomo di arresti domiciliari: sarebbe una situazione francamente difficile, oltrechè esplosiva, ritrovarsi fianco a fianco con la donna da lui ferita e spedita in ospedale per qualche settimana. Ora si è ripresa anche se fatica a dimenticare questo violenta aggressione…

Più informazioni su