CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Boschi lariani a rischio, un insetto mangia le piante della castagne

Più informazioni su

Si sta riproducendo molto rapidamente in questo periodo ed avrebbe già intacato il BIsbino ed il versante ticinese. Ora si cerca di evitare il contagio con altre località: per gli esperti potrebbe calare la produzione. Mangia con avidità le piante della castagne. Ma mette a rischio anche la produzione del miele in montagna. Il suo nome è difficile da pronunciare – Dryocosmus Kuriphilus – ed è un insetto molto vorace. Che si sta diffondendo in questo periodo, complice anche le condizioni climatiche a lui favorevoli, nei boschi del territorio lariano. Facile pensare che i danni causati possono essere notevoli, non tanto nell'immediato ma per il futuro. Per l'autunno quando la produzione delle castagne – secondo gli esperti – potrebbe risentirne. Al momento, da quanto è stato chiarito, la sua presenza è nella zona del Bisbino, sopra Cernobbio, e nel successivo versante ticinese della vallata. Ma potrebbe avere ragiunto anche la Valle d'Intelvi. Quello che si cerca di evitare è la sua propagazione in tutto il resto della provincia. Questo piccolo insetto potrebbe mettere a rischio anche la produzione del miele di montagna in questo periodo, andando ad incidere sull'equilibrio dei boschi lariani.

Più informazioni su