CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Confronto in aula tra cinque periti per la “mente” della Albertani

Più informazioni su

Oggi in Tribunale a Como la prima udienza per la ragazza di Cirimido accusata di avere ucciso la sorella maggiore e di aver tentato alla vita dei genitori due volte. Tutto rinviato di sette giorni per la sentenza. Ognuno rimane sulla sua posizione. Un confronto molto intenso quello di oggi in Tribunale a Como, nella prima udienza, davanti al giudice Maria Luisa Lo Gatto, per Stefania Albertani. La giovane di Cirimido, 28enne, è accusata di aver ucciso e poi bruciato la sorella, nell’appartamento di Cirimido e di un doppio tentativo di uccidere i genitori. Lei era presenta in aula, ha seguito tutto. Una discussione estremamente tecnica, proprio per quanto riguarda la sua psicologia, tutto poi è stato rinviato di una settimana. Tra sette giorni esatti, il giudice dovrebbe emettere la sentenza per Stefania Albertani. Prima ci sarà la discussione tra le parti. Una vicenda estremamente complessa con la giovane che rischia una severissima condanna.

Più informazioni su