CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, la fine dell’ostruzionismo. E riparte il consiglio comunale

Più informazioni su

Seduta importante ieri sera a Palazzo Cernezzi. Dopo sedute a vuoto, decaduti tutti gli emendamenti al bilancio presentati da Alessandro Rapinese. L'attività si è rimessa in moto sia pure senza scossoni. Attività che riparte. Dopo settimane di stallo e di sedute a vuoto, ecco che il consiglio comunale di Como si rimette in moto pur senza scossoni clamorosi. Ma qualcosa di significativo c'è stato ieri sera nella seduta di alazzo Cernezzi, l'ennesima dedicata al bilancio. Come previsto, è stato bocciato un sub-emendamento presentato dal consigliere Emanuele Lionetti che, di fatto, ha bocciato tutti i 220 emendamenti presentati dal consigliere del gruppo misto Alessandro Rapinese. Il quale, da parte sua, ne aveva ritirato uno sperando forse di poter discutere tutti gli altri. Ma non è stato così. L'ostruzionismo di queste settimane, con lavori fermi e soldi spesi inutilmente, è terminato. E l'attività politica si è rimessa in moto. Nella seduta di ieri, non senza altre polemiche tra maggioranza ed opposizione, tutti respinti gli emendamenti presentati da Pasquale Buono del Pdl.

Più informazioni su