CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Lazzago torna a respirare dopo l’incubo del tir ribaltato stamane

Più informazioni su

L'incidente è avvenuto attorno alle 7 nella zona di ingresso dell'autostrada. Illeso il conducente, un ragazzo rumeno. Sul mezzo pesanti tubi di ferro. Pompieri impegnati per recuperare il camion diverse ore Il caos è finito nel primo pomeriggio. Ed ora la situazione è tornata alla normalità dopo il pazzesco caos registrato questa mattina alle 7 (vedi precedente lancio) nella zona di Lazzago dove un tir straniero – di proprietà di una ditta austriaca – ha bloccato la viabilità di tutta la zona. Il camion, con un carico di tubi di ferro – forse posizionato male all'interno del mezzo – si è ribaltato nell'affrontare il rondò che porta verso l'ingresso dell'autostrada a Como sud. E da allora è stato un inferno per il traffico.

Le ripercussioni sono state e continuano ad essere pesanti nonostante l'impegno della polizia locale a regolare il traffico ai principali incroci: code in Varesina ed in Pasquale Paoli. Chiusi accesso ed uscita in autostrada a Como sud fino alla tarda mattinata. Pompieri impegnati a lungo a cercare di rimuovere il mezzo finito di lato. Hanno utilizzato anche una imbragatura per il recupero. La polizia locale invita ancora ad evitare la zona per non restare imbottigliati nel caos. Praticamente illeso l'autista del Tir, rumeno di 25 anni. A metà mattinata disagi anche in via Bixio a Como: due camion si sono incastrati nella strettoia causando ripercussioni viabiliostiche notevoli in tutta la zona.

Più informazioni su