CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Lungolago, il sindaco aspetta Zambrotta per dare il via ai lavori

Più informazioni su

Il calciatore comasco del Milan, fresco tricolore, impegnato stasera in Coppa Italia. Al suo rientro a casa, forse tra domani e giovedì, la presentazione del progetto. Bruni ai giostrai che protestano:"Ingiusto". Adesso tutto è legato agli impegni calcistici di Gianluca Zambrotta, il calciatore del Milan fresco vincitore dello scudetto. E stasera impegnato a Palermo per la semifinale di Coppa Italia. Poi il rientro a casa ed il via al suo progetto extra-calcio. Quello della riapertura provvisoria del lungolago di Como dai giardini a piazza Cavour. Ma il sindaco Bruni attende il ritorno di Zambrotta poer la firma dell'accordo e per dare il via definitivo ai lavori: operai in azione già dalla prossima settimana per riuscire ad essere pronti per la metà di giugno.

Intanto, non si fa attendere la replica di Stefano Bruni, il sindaco di Como, ai dieci giostrai dei giardini a lago che protestano e che hanno indirizzato tramite il consigliere comunale Luigi Bottone una petizione per primo cittadino e lo stesso Zambrotta: temono un calo del loro giro di affari se, come previsto, nell'ipotesi della società del calciatore saranno confermate aree gioco per i piccoli sulla nuova passeggiata:"Ingiusto – spiega Bruni -. Nessuno pensa alla città, tutti solo al proprio interesse personale". Gli esercenti dei giardini a lago non ce l'hanno con Zambrotta, ma chiedono preliminarmente un incontro con lui per un confronto sul problema che a loro sta molto a cuore.

Più informazioni su