CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ubriaco si, ma con l’attenuante dello sciroppo e viene assolto

Più informazioni su

La decisione del giudice di Como che ha mandato prosciolto un 24enne di Capiago Intimiano. Il suo legale è riuscito a dimostrare, con riscontri, che assumeva un farmaco contenente alcool. Anche quella sera… Assolto dall'accusa di aver guidato l'auto in stato di ebbrezza. Lo ha deciso il giudice monocratico di Como Gianluca Ortore, mandando assolto – perchè il fatto non è più previsto dalla legge come reato – un ragazzo di Capiago Intimiano di 24 anni (A.Z. le iniziali) assistito dall'avvocato Massimo Di Marco, fermato dai carabinieri ad un controllo in via Muggiò nel gennaio del 2008. In quell'occasione il giovane era sì in evidente stato di ebbrezza, confermato anche dall'etilometro, ma il suo legale ha potuto dimostrare in aula che lui aveva assunto quella sera – trascorsa con un amico anche in un locale notturno – un broncodilatatore, l'Aminomal che contiene dell'alcool. E l'assunzione gli era stata prescritta da un medico per combattere una forma di asma di cui soffriva.

Il giudice, insomma, non ha potuto stabilire se il tasso rilevato era conseguenza degli alcolici – pure bevuti (una birra ed una Red Bull)  – oppure l'uso dello sciroppo. L'unica certezza è che è stata raggiunta dal ragazzo di Capiago la soglia minima prevista dalla legge, la cui originaria sanzione è già stata depenalizzata. Da qui l'assoluzione.

Più informazioni su