CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Maroni a Cermenate:”Massima attenzione ai valichi di confine”

Più informazioni su

Il Ministro dell'Interno è intervenuto oggi all'inaugurazione del primo centro europeo contro la mafia, in una ex villa di un boss della ndrangheta. ED ha parlato dell'allarme terrorismo dopo la morte di Bin Laden. “Non c'è un allarme specifico, è solo aumentato il livello di attenzione. Come normale in casi simili…”. Roberto Maroni, il Ministro dell'Interno, ha rassicurato tutti sul nuovo allarme terrorismo, successivo all'uccisione di Osama Bin Laden. Maroni oggi ha parlato a Cermenate dove è intervenuto per inaugurare il primo centro contro le mafie che verrà realizzato in una villa confiscata ad un boss della 'Ndrangheta. Da Maroni la conferma che anche nel comasco sono stati rafforzati controlli in tutti i luoghi più delicati e giudicati a rischio. Frontiere in particolar modo. “Stiamo facendo un monitoraggio completo – ha precisato ancora il Ministro – per capire se realmente ci sono situazioni a rischio. Finora possiamo dire di no”. Il responsabile dell'Interno si è anche soffermato sulla lotta del governo e delle forze dell'ordine alla mafia:"La Lombardia ha un alto tasso di presenza mafiosa – ha spiegato – ma i risultati operativi sono davvero notevoli. Dal luglio scorso ad oggi molti passi in avanti sono stati fatti".

Più informazioni su