CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

A Maccio il pellegrinaggio più numeroso: tre pullman da Novara

Più informazioni su

Fedeli piemontesi arrivati ieri sera alla chiesa del "miracolo" dell'acqua dell'altare e delle esperienze del maestro Genovese. Preghiera e poi Santa Messa. Altre visite già in programma. Al lavoro tre sacerdoti. I primi pellegrini in gruppo da fuori provincia. Sono i 150 arrivati ieri sera al Santuario di Maccio di Villaguardia con tre pullman da Novara. Un pellegrinaggio nella chiesa dove nei mesi scorsi c'è stata l'acqua trasudata dall'altare e le esperienze quasi mistiche del maestro del coro del paese Gioacchino Genovese. Tutti in coda, dunque, per una visita ed un momento di riflessione. I fedeli piemontesi hanno seguito, con i loro accompagnatori, la Santa Messa delle 20,30 ed hanno poi recitato la supplica alla Santissima Trinità. Già in serata hanno lasciato Maccio per il rientro a casa. Questo, in sostanza, è il pellegrinaggio più numeroso da quando il luogo di culto è diventato Santuario. Altre visite in programma per le prossime settimane. A Maccio, intanto, sempre fervente l'attività dei religiosi che ogni giorno accolgono visitatori e fedeli che arrivano da tutta la provincia e buona parte della Lombardia. Ora sono tre i sacerdoti in servizio, coordinato dal rettore del Santuario don Luigi Savoldelli.

Più informazioni su