CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ed i Romano apprendono dalla tv la condanna al carcere a vita

Più informazioni su

Troppo tardi il verdetto dei giudici, i loro legali non sono riusciti a comunicare la notizia. Fabio Schembri, però, non sembra volersi arrendere ai tre gradi di giudizio:"Adesso chiederemo la revisione del processo". Non hanno potuto chiamare il carcere e comunicare la notizia direttamente a loro. Inevitabile, a questo punto, che Olindo e Rosa apprendono direttamente dalla tv in serata la conferma dei due gradi di giudizio precedenti: carcere a vita per loro. Il ricorso (vedi precedente lancio) respinto del tutto. Ed adesso per i due coniugi erbesi la prospettiva è quella di restare per sempre dietro le sbarre. Anche se uno dei loro legali, Fabio Schembri, annuncia già battaglia:"Prendo atto del verdetto – sono le sue prime parole a caldo – ma credo di avere elementi in mano per chiedere la revisione del processo". Il suo riferimento è anche ai recenti dubbi evidenziati da Azouz sulla reale colpevolezza dei Romano. La revisione è possibile solo quando – dopo tre gradi di giudizio – ci sono elementi davvero nuovi per poter rimettere tutto in discussione. Come testimoni o fatti eclatanti mai presi finora in considerazione.

Più informazioni su