CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Strage di Erba, atto terzo: tutti a Roma e domani la Cassazione

Più informazioni su

Partono i rappresentanti delle parti civili, tranne Mario Frigerio che non se la sente di affrontare il lungo viaggio. Atteso Azouz dalla Tunisia. E la difesa prepara le sue carte:"Noi crediamo alla riapertura del processo". Atto terzo. Ultimo e conclusivo grado di giudizio. La giustizia sta per emettere il suo verdetto sulla strage di Erba del dicembre del 2006. Domani a Roma la Corte di Cassazione si riunirà per discutere il ricorso presentato dalla difesa dei due imputati, Olindo Romano e Rosa Bazzi, già condannati all'ergastolo nei precedenti due giudizi. Giornata cruciale: il verdetto atteso già per domani in serata. I Romano non saranno presenti a Roma per un processo prettamente tecnico e nel quale i giudici dovranno valutare eventuali errori di legittimità compiuti in precedenza. Nessun testimone in aula, ma parti civili già mobilitate. A Roma oggi sono arrivati i Castagna, l'intera famiglia e l'avvocato Tagliabue, Roberto Tropenscovino in rappresentanza di Azouz Marzouk (atteso dalla Tunisia in queste ore) e poi Manuel Gabrielli che rappresenta il superstite Mario Frigerio. Lui, l'uomo che ha accusato apertamente Olindo, non se la sente di affrontare il lungo viaggio. E' rimasto a casa ad attendere il verdetto. Si è già espresso nei giorni scorsi:"Chiedo solo di sentire per la terza volta la parola ergastolo, poi finiamola con questa storia troppo dolorosa…".

Ma chi non si vuole arrendere ad un verdetto di colpevolezza sono i difensori di Olindo e Rosa. Sono in tre come a Como in primo grado ed a Milanio in appello: Fabio Schembri è il più battagliero, al suo fianco Nico D'Ascola e Luisa Bordeaux. Convinti di riuscire a strappare qualcosa domani ai giudici della Cassazione:"Abbiamo le nostre argomentazioni – spiega Schembri – e contiamo di farle valere. Per noi è un processo da riaprire per i tanti dubbi e le tante lacune investigative".

Più informazioni su