CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, questa è la settimana decisiva per il futuro del lungolago

Più informazioni su

Incontri, riunioni, i progetti da presentare entro domani al Comune. Si decide tutto in pochi giorni. Perplessitò da parte della cordata delle associazioni lariane, resta in lizza anche il gruppo che fa capo a Zambrotta. Una certezza: quella che si apre oggi è la settimana decisiva per il futuro del lungolago di Como. Per decidere se riaprirlo – sia pure per i mesi estivi – ed in che modo. E sopratutto con quale progetto. Tutto in pochi giorni, tra oggi e mercoledì al massimo. Perchè oggi sono già in programma due riunioni: la prima tra i rappresentanti delle associazioni lariane del territorio, decise a spingere per questa riapertura nonostante il cantiere delle paratie non ancora completato. Tra di loro, però, serpeggia malumore e perplessità per quelli che sono stati giudicati come "assurdi paletti" che il Comune di Como ha deciso di mettere sulla strada dell'aggiudicazione definitiva. E non è escluso un loro, anche clamoroso, ripensamento dopo aver assicurato di voler andare avanti. La seconda riunione è per la serata quando i rappresentanti di questa cordata dovrebbero vedere quelli dell'altra, capeggiata dal calciatore comasco Gianluca Zambrotta, deciso a fare qualcosa per la sua città. Entro domani, comunque, le proposte per la riapertura del lungolago devono essere formalizzate in Comune. Poi l'assegnazione dei lavori ed il via al cantiere, presumibilmente per lunedì prossimo se non ci saranno intoppi di sorta.

Più informazioni su