CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Zambrotta non chiude la porta sul lungolago:”Si può collaborare”

Più informazioni su

Il calciatore del Milan, cresciuto a Como, svela alcuni dettagli del progetto che lo vede in prima fila per la temporanea apertura della passeggiata tra giardini a lago e piazza Cavour. Tanto vere ed aree per i bambini. “Si può fare. Ci siamo sentiti, presto ci vedremo. Poi si deciderà se lavorare assieme oppure ognuno per la propria strada”. Gianluca Zambrotta, il calciatore comasco ora al Milan, conferma la sua intenzione di voler collaborare con la cordata capitanata dagli Amici di Como per la possibile riapertura del lungolago cittadino. Da lui anche la conferma che il suo progetto è valido e può essere operativo entro due settimane. Da Zambrotta, inoltre, la conferma che se il Comune sceglierà la sua proposta per riaprire il lungolago dai giardini a lago a piazza Cavour, prevarrà il verde con zona per i bimbi e giochi loro riservati e tante panchine per le persone a passeggio. Senza dimenticare aree floreali con suggestivi angoli e lampioni con impianti fotovoltaici.

Più informazioni su