CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Riapertura del lungolago, adesso il comune deve fare il bando

Più informazioni su

Quando tutto sembrava già fatto, ecco la novità. Clamorosa perchè oltre al gruppo di associazioni del territorio si è fatta avanti anche una società che fa capo a Gianluca Zambrotta. Adesso cambia tutto. La riapertura del lungolago di Como, sia pure provvisoria in attesa di completare tutti gli interventi delle paratie, diventa una corsa a due. Perchè oltre ad un gruppo di associazioni del territorio – che da settimane si sono mobilitate per raccogliere fondi (già oltre 120.000 euro ndr) – ecco che nelle ultime ore spunta anche un secondo gruppo. Una società che fa capo al calciatore del Milan, comasco purosangue, Gianluca Zambrotta. Lui ed il papà assieme per cercare di dare un volto diverso alla zona a lago della città. E Zambrotta lo ammette candidamente anche senza troppe aspettative:”La mia disponibilità c’è – dice – ora resto in attesa di sapere se interessa al Comune oppure no. Il perchè l’ho fatto ? Perchè sono comasco ed amo questa città”. L’iniziativa di Zambrotta costringe ora Palazzo Cernezzi a fare un bando per stabilire a chi affidare la riapertura provvisoria. Già oggi pomeriggio, nella riunione già in programma, potrebbero arrivare ulteriori novità.

Più informazioni su