CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

I nostalgici di Mussolini a Giulino: celebrazione senza polemiche

Più informazioni su

La ricorrenza celebrata proprio nel giorno della Liberazione. Ma nesuna tensione tra chi c’era e chi la pensa in modo totalmente differente. Polemiche per un bambino ripreso a Villa Belmonte a fare il saluto romano. Nessuna tensione alla messa per Mussolini che si è svolta ieri ad Azzano di Mezzegra come ormai ogni anno. Nessuna protesta tra nostalgici del fascismo, tra cui l’organizzatore Mario Nicolini, 98 anni, e chi il 25 aprile festeggia l’anniversario della Liberazione. Tuttavia non sono mancate le polemiche: uno dei partecipanti, infatti, ha portato davanti al cancello di Villa Belmonte, dove Mussolini è stato ucciso, il figlio di pochi anni. Poi immortalato assieme al padre mentre fa il saluto romano. Dopo la celebrazione, alla chiesa di Mezzegra, il corteo dei partecipanti si è poi diretto a Giulino.

Più informazioni su