CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, il sogno dei play-off non è ancora svanito: ma è difficile

Più informazioni su

Gli azzurri incassano la delusione del pari interno con la Paganese. E da domani iniziano la preparazione per la trasferta di Salerno. Brevi sprona i suoi ragazzi:”Bisogna ripartire e dare il massimo”. Si può ancora fare. Anche se le cose si sono tremendamente complicate. Sogno sempre possibile, ma difficile. Il Como ed i play-off, impensabili fino a pochi mesi fa, non si sono ancora detti addio. Ma il pari di sabato con la Paganese (0-0 al Sinigaglia) ha complicato molto le cose. Da domani la squadra riparte dopo la delusione ed il week-end di Pasqua. Obiettivo andare ad espugnare Salerno se si vogliono coltivare sogni di grandezza. Ed anche mister Brevi, che ha incassato il pari di sabato con amarezza, sprona i suoi ragazzi:”Dobbiamo continuare a crederci – spiega – e ripartire subito. Dare il massimo da qui alla fine della stagione. Certo, adesso è difficile, ma non impossibile”. A Salerno ancora assente Felipe Gomes a centrocampo e la sua assenza si è sentita molto con la Paganese. Sempre out anche Morandi, Riva, Fortunato e Villar. Come dire, un intero centrocampo. ECCO la classifica della Prima Divisione: Gubbio 62 punti, Sorrento 55, Alessandria 49, Verona 45, Salernitana e Reggiana 44, Como 41, Spezia, Spal, Lumezzane e Bassano 40; Cremonese e Ravenna 38; Pavia 35, Pergocrema 31; Sud Tirol e Paganese 29, Monza 25.

Più informazioni su