CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

C’è il giallo dei soldi scomparsi dai conti di Brambilla: un milione

Più informazioni su

Lo sostiene il legale della famiglia di Giacomo Brambilla, vittima della furia di Alberto Arrighi nell’armeria di via Garibaldi a Como. Finora saltati fuori quasi 600.000 euro. La moglie insiste:”Nessuna premeditazione”. E’ un giallo. Denunciato in diretta ad Etv al Dariosauro giovedì sera da Fabio Gualdi, uno dei legali di parte civile e che assiste la famiglia di Giacomo Brambilla, vittima del delitto nell’armeria di via Garibaldi a Como nel febbraio del 2010:”Dai conti correnti di Brambilla è scomparso un milione di euro”. Una cifra notevolissima anche se il legale non chiama mai in causa direttamente Alberto Arrighi, il noto armiere, per questa scomparsa. E l’avvocato precisa che gli assegni ed i contanti ritrovati dalle forze dell’ordine dopo il delitto tra casa, negozio e casa del suocero del noto armiere – cifra di 535.000 euro – potrebbero essere parte di questa somma. Resta da capire che fine ha fatto il resto. Anche se la moglie di Arrighi, Daniela La Rosa, continua a sostenere che il marito ha ucciso non per premeditazione, ma per un mix di follia ed esasperazione dopo una offesa ricevuta sulla sua famiglia.

Più informazioni su