CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Un’offerta poco precisa, a Como non assegnato l’appalto rifiuti

Più informazioni su

Lo ha stabilito la Commissione del Comune che si è riunita per valutare i requisiti delle aziende in gara. L’assessore:”Regole non rispettate, io tutelo i cittadini per la qualità del servizio”. Offerta poco precisa. Indeterminata per la precisione. E così, regole alla mano, il comune di Como ha detto no all’assegnazione della gara di appalto da 90 milioni di euro per la gestione dei rifiuti nei prossimi anni. Le due società in lizza (Econord di Varese ed Aimeri di Rozzano) non hanno presentato garanzie ed offerte chiare. Tanto è vero che la Commissione di Palazzo Cernezzi ha deciso di bocciare l’assegnazione. Un no arrivato all’unanimità come conferma anche Diego Peverelli, assessore all’ambiente del comune di Como:”Regole da rispettare, altrimenti non si va da nessuna parte. E poi io voglio tutelare i cittadini sulla qualità del servizio che riceveranno”. Tutto da rifare. Appalto ed assegnazione.

Più informazioni su