CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ed ecco la conferma: il Lario al 30esimo posto per mafia in Italia

Più informazioni su

Un dato choc quello che emerge dal rapporto del centro Transcrime per conto del Ministero dell’Interno. Provincia dove le infiltrazioni criminali sono notevoli. E pure i sequestri che si susseguono. Un rapporto chiaro e una conferma drammatica. Ma anche sconcertante. Dopo il sud, ecco il ricco Nord. La Lombardia in particolare e le province di Milano e Como. Qui dove, secondo la relazione del centro Transcrime per conto del Ministero dell’Interno, si annidano i maggiori affiliati della criminalità organizzata. Il territorio lariano è, infatti, al 30esimo posto per mafia in Italia, subito dopo Milano che si trova 29esima secondo questa classifica. Una provincia ad alto rischio criminale. Il settore più coinvolto, anche sul Lario, è quello di commercio e costruzioni, poi c’è quello immobiliare dove la Ndragnheta è riuscita a farsi avanti in modo imponente. Ulteriore conferma di queste potenti ramificazioni il recente sequestro di beni. Moltissimi quelli confiscati sul territorio a molte famiglie legate alla ndrangheta che ormai stabilmente abitano in provincia. La scorsa estate due le operazioni che hanno, di fastto, decapitato i vertici criminali lariani con ramificazioni notevoli sul territorio erbese e del triangolo lariano.

Più informazioni su