CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il legale di Arrighi:”Motivazioni da rispettare, ora faccio appello”

Più informazioni su

Così Ivan Colciago il giorno dopo la pubblicazione delle decisioni del giudice per i 30 anni inflitti al noto armiere di Como. Nessun altro commento, ma subito al lavoro per cercare di ribaltare la sentenza. “Rispetto massimo della sentenza del giudice, ma niente da dire. Le motivazioni ? Certo che le ho lette…”. Niente altro. Ivan Colciago, il legale di Alberto Arrighi, il giorno dopo la pubblicazione delle motivazioni che hanno portato il giudice Maria Luisa Lo Gatto ad infliggere 30 anni di reclusione al noto armiere (vedi precedente lancio), non è di molte parole. Anzi, preferisce il silenzio ed il rispetto per chi ha deciso questa pesante condanna. Il giudice Lo Gatto ha riconosciuto la piena premeditazione del gesto ed ha avuto parole severe anche per la moglie di Arrighi, Daniela La Rosa, che lo avrebbe posto in una condizione difficile pochi giorni prima dell’omicidio. Il legale di Arrighi conferma solo l’impugnazione della sentenza ed il ricorso in Corte di Assise di appello a Milano. Il ricorso per una richiesta della pena (30 anni di reclusione) deve ancora essere scritto dal legale che oggi ha incontrato al Bassone il proprio assistito.

Più informazioni su